fbpx

Non sei ancora iscritto alla newsletter?

Diterpeni

Presenti nella maggior parte del mondo vegetale e anche in alcuni insetti, i diterpeni sono costituiti da quattro unità isopreniche (20 atomi di carbonio). Il loro precursore è il geranilgeranil pirofosfato, intermedio della via metabolica dell’acido mevalonico. Come molti terpeni possono essere ciclici (a 2,3,4 anelli) o lineari/aciclici; il più rinomato è il Retinolo, un diterpene che costituisce la base della vitamina A.

Alcuni diterpeni hanno proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie; le ginkglobine e il taxolo possono dare un importante sostegno per la salute dell’organismo favorendo il circolo microvascolare e combattendo l’insorgenza di alcuni tumori.

Curiosità: Questi composti sono legati ad alcuni importantissimi ormoni vegetali come le giberelline (regolano radicazione, crescita, allungamento e fioritura)

Altri termini da sapere

iscriviti alla newsletter

Ultime dal blog di Colornese

I terpenoidi nella Cannabis

I Terpeni e i terpenoidi sono i principali costituenti della resina vegetale e del’ essenze estratte dalle piante; nella canapa si trovano nei tricomi ghiandolari

leggi »

I Flavonoidi nella Cannabis

I Flavonoidi sono un vastissimo gruppo di sostanze polifenoliche divise in numerose categorie, con molteplici utilizzi dal campo alimentare a quello farmaceutico; tali molecole prodotte

leggi »